paypal
Nome:
Località: Italy
Links
archives
axteismo

martedì, agosto 30, 2011

 

«La fede è il marchio degli imbecilli.» Ennio Montesi


«La fede

è il marchio

degli imbecilli.»

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette:


sabato, agosto 27, 2011

 

TUTTI I CITTADINI ITALIANI POTREBBERO, LEGALMENTE, NON PAGARE LA TASSA ICI SUGLI IMMOBILI

di Ennio Montesi

Lo Stato dittatoriale del Vaticano e la terrorizzante associazione fondamentalista e oscurantista denominata setta della Chiesa cattolica ad esso collegata, non pagano la tassa dell’ICI poiché, a loro dire con l’arrogante avallo da parte di tutti i governi dello Stato Italiano, gli immobili della Chiesa cattolica sono da considerarsi «luoghi di culto», questa è la motivazione non dimostrabile, ridicola e del tutto aleatoria, del perché la Chiesa cattolica è di fatto esonerata dal pagare la tassa ICI sui propri immobili. Accettiamo tale stravagante sbellicabile spiegazione poiché i governi italiani ci impongono di credere a tale assurdità come fossimo una massa di imbecilli incapaci di intendere e di volere. Prendiamola per buona, facciamo uno sforzo e passiamo pure da grandi imbecilli, ma riflettiamo freddamente e arriviamo al punto concreto di nostro interesse, che sono i nostri soldi.

Per la Chiesa cattolica e per i Governi italiani è indifferente e di nessuna importanza se «luoghi di culto» sono considerati anche alberghi, pensioni, ostelli, negozi commerciali, strutture per l’ospitalità dei pellegrini cattolici e molte altre tipologie di immobili appartenenti alla Chiesa cattolica e al Vaticano. Bene. Aggiungiamo un’altra tacca alla nostra imbecillità e mandiamo giù anche quest’altra abnorme idiozia che ci viene imposta con la consueta violenza politica e con l’arroganza che è prerogativa dei miserevoli parlamentari italiani conniventi con i farneticanti gerarchi cattolici-fascisti vaticani.

Considerato che come sancisce l’Articolo 3 della Costituzione della Repubblica Italiana “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.” L’Articolo 8 incalza: “Tutte le confessioni religiose sono egualmente libere davanti alla legge. Le confessioni religiose diverse dalla cattolica hanno diritto di organizzarsi secondo i propri statuti, in quanto non contrastino con l’ordinamento giuridico italiano. I loro rapporti con lo Stato sono regolati per legge sulla base di intese con le relative rappresentanze.”

Noi cittadini affetti da imbecillità acuta, abbiamo tuttavia la legge dalla nostra parte, non ci sono dubbi qualsiasi costituzionalista, giurista, magistrato e avvocato lo può confermare. Lasciamo pure che la Chiesa cattolica continui furbescamente a non pagare l’ICI sui propri immobili considerati da tale associazione «luoghi di culto», e non andiamo oltre per evitare di incazzarci.

Come cittadini intelligenti, lungimiranti e attenti alle leggi, consideriamo tuttavia il problema da un’angolazione diversa che, per ottusità mentale e per malsano indottrinamento cattolico, molti non riescono a focalizzare, né a vedere, né tanto meno a mettere in pratica. E qui viene il bello cari cittadini. Faccio un esempio molto chiaro e concreto.

Io, Ennio Montesi, in base alla prima legge italiana, ho il diritto inviolabile e ripeto, inviolabile, di poter praticare la mia religione, di adorare, di venerare, di pregare il mio Dio, la mia Divinità, di praticare la mia religione – qualsiasi essa sia – e ho il diritto, inviolabile, di avere il mio «luogo di culto», indifferentemente se il mio Dio è solo mio e nessun’altro lo adori, lo veneri, lo preghi. Indifferentemente. Siamo arrivati al punto. Aprite bene la mente se volete risparmiare un bel mucchio di soldi evitando di regalarli a Pantalone.

Io, Ennio Montesi, sono un fedele e sono credente. Io pratico la religione del Frizziquinesimo. Io credo e sono fedele al Dio Frizziquizzi, lo adoro, lo venero, lo prego in orari diversi durante la giornata, dentro casa mia, nel tinello, nel garage, in cantina, nelle camere da letto, nel salone, sui balconi, in giardino e anche nel bagno. Di conseguenza e di fatto io cittadino italiano Ennio Montesi posseggo, pretendo ed esigo gli stessi identici diritti e benefici di esenzione della tassa ICI che si applica per i «luoghi di culto della Chiesa cattolica» essendo i miei «luoghi di culto della Chiesa del Dio Frizziquizzi» la mia religione. La mia casa, tutte le stanze e il giardino sono da considerarsi pertanto il mio «luogo di culto della Chiesa del Dio Frizziquizzi» e nessuno può e deve azzardarsi a dire che il mio Dio Frizziquizzi è meno importante e meno vero del Dio Cattolico! Nessuno! Nessuno potrà e dovrà mai osare dire ciò, poiché tutti i Dii (plurare di Dio) e tutte le religioni hanno pari dignità, pari libertà e pari diritti di essere adorati.

L’unica cosa che immagino sia da fare, è inviare una lettera raccomandata al Ministero delle Finanze e per conoscenza all’Agenzia dei Tributi nella quale lettera tutti i cittadini proprietari di immobili, comunicano che l’immobile “casa propria” – e magari anche gli immobili degli esercizi commerciali di proprietà – è «luogo di culto della Chiesa del Dio Frizziquizzi», oppure «luogo di culto della Chiesa del Dio Vattelapesca», «luogo di culto della Chiesa del Dio Ciambot», «luogo di culto della Chiesa del Dio Farloc», «luogo di culto della Chiesa del Dio Arlot», «luogo di culto della Chiesa del Dio Merdot», poiché sappiamo ed è sancito dalla Costituzione che ognuno è libero di credere, di adorare e di pregare il Dio che più gli aggrada e nessuno, ripeto, nessuno, governi e governanti compresi, possono mettere bocca e sindacare sul fatto personalissimo e spiritualissimo del proprio Dio e della propria religione.

Nella lettera basta dichiarare che io, Ennio Montesi, sono anche il rappresentante della Chiesa del Dio Frizziquizzi e qualora servisse uno statuto per definire la mia Chiesa del Dio Frizziquizzi, ci vuole nulla a scriverne uno e allegarlo alla lettera.

Qualora il Ministero delle Finanze e l’Agenzia dei Tributi facessero gli gnorri oppure i furbi non riconoscendo il diritto al «luogo di culto della Chiesa del Dio Frizziquizzi» o per tutti gli altri migliaia e milioni di Dii si aprirebbero una moltitudine spaventosa di contenziosi legali nei quali si identificherebbero i reati di discriminazione e persecuzione religiosa e razzista. I cittadini non possono essere discriminati in maniera razzista e criminale, poiché il razzismo anche di stampo religioso è ritenuto crimine e una violazione della legge italiana 654 del 1975, la legge “Reale” che recepì la Convenzione Internazionale sull’eliminazione di tutte le forme di discriminazione razziale e religiosa, poi aggiornata dalla legge Mancino.

Per tutti quei cittadini ai quali non venisse riconosciuto il diritto di pregare il proprio Dio nel «proprio luogo di culto preferito» si potrebbero costituire in una azione legale collettiva di Class Action contro lo Stato Italiano. I miserevoli governi italiani vorranno avere ragione anche scavalcando la Costituzione, ma l’Unione Europea di Bruxelles e la Corte d’Europa di Strasburgo dovrebbero dire poi la propria su tale argomento appianando la gigantesca diatriba, poiché non debbono esistere cittadini di serie A e cittadini di serie B.

Questo articolo è per i cittadini di libero pensiero che non amano passare da imbecilli ed essere tartassati per fare arricchire i parassiti gonfi e tronfi stregoni vaticani.

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Uccidi la tua religione

prima che la religione uccida te.”

Ennio Montesi

Riferimento Chiesa del Dio Frizziquizzi:

http://diofrizziquizzi.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Questo testo è in regime di Copyleft: la pubblicazione

e riproduzione è libera e incoraggiata

purché l’articolo sia riportato in versione integrale,

con lo stesso titolo, citando il nome dell’autore

e riportando questa scritta.

Etichette: , , ,


venerdì, agosto 26, 2011

 

«Il Vaticano sarà un giorno il Museo mondiale a simbolo e testimonianza dell’infinita idiozia umana.» Ennio Montesi

«Il Vaticano sarà un giorno

il Museo mondiale a simbolo

e testimonianza

dell’infinita idiozia umana.»

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette:


 

DOMANDA SUI CRIMINALI PRETI PEDOFILI INCULABAMBINI E MOSTRI SPUTANTI FUOCO

Rivolgo una domanda sui criminali preti pedofili inculabambini della setta fondamentalista della Chiesa cattolica affinché ognuno si dia una risposta sensata.

Domanda: Vorrei portare i miei figli da quel tizio bizzarro che gira con le gonne e con la sottoveste bianca benché egli ce l’abbia a morte con gli omosessuali e le lesbiche e benché sia dichiaratamente sessuofobico. Questo tizio con le gonne ha fatto certi tipi di studi nei quali vede dappertutto personaggi di fantasia e mostri orripilanti con corna che buttano fuoco e farebbero, secondo lui, cose atroci a chiunque. Mai nessuno ha mai visto questi personaggi di fantasia e mai nessun reato penale è stato perpetrato in nessuna parte del mondo da questi mostri orripilanti ricoperti di squame e di pelo lungo, con serpenti che escono dalla bocca e che sputano fuoco di continuo. Buona parte dei colleghi del tizio con le gonne hanno fatto gli stessi studi su tali personaggi di fantasia e molti di essi, chissà perché, hanno abusato sessualmente e violentato i bambini e bambine. Cosa faccio io, rischio che i miei figli vengano abusati sessualmente affinché apprendano anche loro dei mostri con corna sputanti fuoco? Ritengo che l’apprendere dei mostri sputa fuoco sia così importante e fondamentale fino al punto che i miei figli possano rischiare di essere a loro volta violentati dal tizio con le gonne e la sottoveste?

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette: , , , , ,


giovedì, agosto 25, 2011

 

“I preti sono circoncisi mentali.” Ennio Montesi


“I preti

sono

circoncisi

mentali.”

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette:


 

Prete, non condivido nemmeno una parola di quello che dici...



«Prete, non condivido nemmeno

una parola di quello che dici,

ma mi batterò sino alla morte

affinché tu non abbia più nessuno che ascolti

la tua farneticante e criminale propaganda razzista,

sessuofobica cattolica-fascista!»

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

Etichette: ,


 

PRETE, NON CONDIVIDO NEMMENO UNA PAROLA DI QUELLO CHE DICI, MA MI BATTERÒ SINO ALLA MORTE…

«Prete, non condivido nemmeno una parola di quello che dici, ma mi batterò sino alla morte affinché tu non abbia più nessuno che ascolti la tua farneticante e criminale propaganda razzista, sessuofobica cattolica-fascista!»

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette:


mercoledì, agosto 24, 2011

 

UN ATEO ANTICLERICALE PRENDERÀ IL POSTO DEL RAÌS CATTOLICO-FASCISTA JOSEPH RATZINGER

Alla finestra dalla quale si affaccia durante la delirante cerimonia chiamata Angelus il farneticante raìs cattolico-fascista meglio conosciuto come papa, si affaccerà un giorno non lontano un ateo anticlericale, sbattezzato, anticattolicofascista e annuncerà al genere umano in diretta e in mondovisione: “Lo Stato fondamentalista e dittatoriale del Vaticano da questo momento non esiste più! E non esiste più neanche la terrorizzante associazione oltranzista e criminale denominata Chiesa cattolica. Da questo momento in poi l’Italia e l’umanità sono finalmente libere! Tutti i gerarchi cattolici-fascisti vaticani sono stati arrestati dal Tribunale internazionale penale dell’Aja per crimini di genocidio, crimini contro l’umanità e crimini di guerra, in attesa del processo che meritano. I quarantaquattro ettari sul quale giaceva lo Stato del Vaticano sono stati annessi allo Stato Italiano. Tutte le proprietà del Vaticano, mobili e immobili, opere d’arte comprese sono state confiscate, espropriate e accorpate al patrimonio dello Stato Italiano. Da questo momento l’enorme debito pubblico dell’Italia è azzerato. Il terrore, la paura e l’incubo diffusi e propagandati da questa criminale associazione millenaria è finito! Finito per sempre!”

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette:


martedì, agosto 23, 2011

 

DOSSIER SEGRETO: LA AUSCHWITZ DEL VATICANO

Il seguente straordinario dossier segreto, composto di informazioni storiche, dettagli, fotografie d’epoca è a disposizione di chiunque e ben protetto in un server negli Stati Uniti. Ci risulta che sia in mano anche del network televisivo britannico BBC il quale presumibilmente realizzerà un documentario. Consigliamo di scaricare il dossier per motivi di sicurezza, poiché non è detto che qualche lunga e solerte mano vaticana non riesca a farlo sparire:

http://www.luogocomune.net/site/modules/sections/index.php?op=viewarticle&artid=136

INDICE GENERALE:

  1. PRIMA PARTE: CHIESA E FASCISMO / I CONCORDATI DELLA CHIESA / ALL'ALBA DELLA II GUERRA MONDIALE
  2. SECONDA PARTE: I BALCANI NELLA SECONDA GUERRA MONDIALE / IL RUOLO DELL'ITALIA
  3. TERZA PARTE: L'ALLEANZA FRA CHIESA E USTASHA / LE COLPE DI STEPINAC E DEL CLERO CATTOLICO IN CROAZIA
  4. QUARTA PARTE: JASENOVAC / LA GUERRA DEI FRANCESCANI
  5. QUINTA PARTE: PIO XII E LA COMPLICITA' DELLA SANTA SEDE
  6. NOTE E RIFERIMENTI - ARTICOLO E COMMENTI

«Nel tempo dell’inganno universale,

dire la verità è un atto rivoluzionario.»

George Orwell

Etichette: , , ,


lunedì, agosto 22, 2011

 

ASSALTO E PRESA DELLA BASTIGLIA, ASSALTO E PRESA DEL VATICANO


Rivoluzione Francese: il Popolo francese assalta e prende la Bastiglia il 14-07-1789 e libera la Francia.

Rivoluzione Italiana: il Popolo italiano assalta e prende il Vaticano il gg-mm-201(…) e libera l’Italia.

«La libertà è come l’aria. Ci si accorge di quanto vale quando comincia a mancare.»
Piero Calamandrei

Etichette: ,


sabato, agosto 20, 2011

 

«Dove c’è ignoranza c’è religione e dove c’è religione c’è ignoranza.» Ennio Montesi


«Dove c’è ignoranza c’è religione

e dove c’è religione c’è ignoranza.»

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette:


 

«L’intelligenza di un ateo vale quella di cinquanta credenti. L’intelligenza di una donna atea vale quella di tre uomini atei.» Ennio Montesi



«L’intelligenza di un ateo

vale quella di cinquanta credenti.

L’intelligenza di una donna atea

vale quella di tre uomini atei.»

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette:


giovedì, agosto 18, 2011

 

886 MILIARDI DI EURO REGALATI DALL’ITALIA ALLO STATO DITTATORIALE DEL VATICANO DAL DOPOGUERRA AD OGGI


«886 miliardi di euro è la somma che dal dopoguerra ad oggi 2011 lo Stato Italiano ha regalato allo Stato dittatoriale del Vaticano per mantenere nel lusso i tronfi e gonfi gerarchi cattolici-fascisti vaticani. Ora lo Stato del Vaticano deve restituire al Popolo italiano gli 886 miliardi di euro, interessi compresi, e in fretta prima che il popolo italiano si incazzi sul serio e se li vada a prendere da solo dentro il Vaticano.»

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette:


 

CAZZOFOBIA, CULOFOBIA E FICAFOBIA DELLA SETTA DELLA CHIESA CATTOLICA

«La farneticante, terrorizzante e criminale setta fondamentalista della Chiesa cattolica propaganda da sempre la cazzofobia, la culofobia e la ficafobia benché i suoi psicolabili e psicotici adepti pratichino tutt’e tre le fobie, con scarsa distinzione. Non ha alcun interesse esaminare la patologia psichiatrica del perché i poveri malati di mente cattolici siano così terrorizzati dal sesso, nella fattispecie dal cazzo, dal culo e dalla fica, forse perché li confondono con la barzelletta e con l’idiozia per sprovveduti denominata Santa Trinità. Spieghiamolo loro. Cazzo, culo e fica non sono la Santa Trinità e stiano tranquilli che nessuno farà mai sesso con la Santa Trinità. Il fatto grave ed inaccettabile è che, purtroppo, gli psicotici cattolici rompono i coglioni da sempre al genere umano, e in tutti i modi possibili, per via dei propri gravissimi disturbi mentali cazzofobici, culofobici e ficafobici.»

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette: ,


mercoledì, agosto 17, 2011

 

"886 miliardi di euro è la somma che ad oggi lo Stato Italiano ha regalato allo Stato del Vaticano." Ennio Montesi

«886 miliardi di euro è la somma che dal dopoguerra ad oggi 2011 lo Stato Italiano ha regalato allo Stato dittatoriale del Vaticano per mantenere nel lusso i tronfi e gonfi gerarchi cattolici-fascisti vaticani. Ora lo Stato del Vaticano deve restituire al Popolo italiano gli 886 miliardi di euro, interessi compresi, e in fretta prima che il popolo italiano si incazzi sul serio e se li vada a prendere da solo dentro il Vaticano.»

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette: ,


 

886 MILIARDI DI EURO REGALATI DALL’ITALIA ALLO STATO DITTATORIALE DEL VATICANO

«886 miliardi di euro è la somma che dal dopoguerra ad oggi 2011 lo Stato Italiano ha regalato allo Stato dittatoriale del Vaticano per mantenere nel lusso i tronfi e gonfi gerarchi cattolici-fascisti vaticani. Ora lo Stato del Vaticano deve restituire al Popolo italiano gli 886 miliardi di euro, interessi compresi, e in fretta prima che il popolo italiano si incazzi sul serio e se li vada a prendere da solo dentro il Vaticano.»

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette:


martedì, agosto 16, 2011

 

Non credere a quello che ti dicono e credi la metà di quello che vedi.


Non credere

a quello che ti dicono

e credi la metà

di quello che vedi.

Etichette:


 

«La religione è un cancro letale.» Ennio Montesi

«La religione

è un cancro letale.»

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette:


lunedì, agosto 15, 2011

 

«Un giorno il popolo italiano assalterà e prenderà il Vaticano come il popolo francese assaltò e prese la Bastiglia.» Ennio Montesi

«Un giorno il popolo italiano

assalterà e prenderà il Vaticano

come il popolo francese

assaltò e prese la Bastiglia.»

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette: ,


domenica, agosto 14, 2011

 

«La religione è la più potente e la più letale delle droghe sintetiche.» Ennio Montesi

«La religione è la più potente

e la più letale

delle droghe sintetiche.»

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer


Etichette: ,


sabato, agosto 13, 2011

 

DOV'E' GESU'

Etichette:


 

A GRANDE RICHIESTA IL FENOMENO GESU' CRISTO

Etichette: ,


 

GOVERNI E POLITICI CHE AVALLANO E PROTEGGONO LE FARNETICANTI IDIOZIE CATTOLICHE INCULERANNO I CITTADINI POI SU TUTTO IL RESTO

«Quei governi e quei politici che per tornaconto o per vigliaccheria avallano e proteggono le farneticanti idiozie propagandate dalla terrorizzante e criminale setta fondamentalista e oltranzista della Chiesa cattolica, significa che gli stessi governi e gli stessi politici fregheranno e inculeranno i cittadini poi su tutto il resto.»

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette: , ,


venerdì, agosto 12, 2011

 

FRATE CHE VOLA: SAN GIUSEPPE DA COPERTINO


Etichette: ,


 

IDIOZIA CHE VOLA - SAN GIUSEPPE DA COPERTINO: FANFALUCA, IGNORANZA, IMBECILLITA'

giovedì, agosto 11, 2011

 

LA FAVOLA DI PINOCCHIO E LA FAVOLA DI CRISTO


«Se è dato credere che una donna

possa restare incinta

per opera e virtù dello spirito santo,

allora dimostrerò che un uomo,

per di più un falegname di nome Geppetto,

è in grado con una sega e una pialla

di fare un figlio da sé.»

Carlo Collodi, autore di Pinocchio

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette: ,


 

La straordinaria favola di Pinocchio è infinitamente più diffusa, più conosciuta e più apprezzata in tutto il mondo della criminale favola di Cristo.


«La straordinaria favola di Pinocchio

è infinitamente più diffusa,

più conosciuta e più apprezzata

in tutto il mondo

della criminale favola di Cristo.»

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette: ,


mercoledì, agosto 10, 2011

 

TUTTE LE NOTTI FACCIO LO STESSO MAGNIFICO SOGNO

«Tutte le notti faccio lo stesso magnifico sogno. Un aereo contenente tutti i gerarchi cattolici-fascisti dello Stato dittatoriale del Vaticano sta volando verso sud. Un altro aereo contenente tutti parlamentari italiani, tutti i ministri, tutti i sottosegretari, tutti i dirigenti di partito sta volando verso nord. I due aerei si scontrano frontalmente. Nessun superstite. Il popolo italiano festeggia per una settimana in tutte le città con cibarie, vino, canti e balli la fine dell’incubo e l’Italia libera.»

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette:


 

LO STATO ITALIANO REGALA 9.000 (NOVEMILA) MILIONI DI EURO OGNI ANNO AI FARNETCICANTI GERARCHI CATTOLICI-FASCISTI DELLO STATO DITTATORIALE DEL VATICANO

lunedì, agosto 08, 2011

 

OLTRE CENTO TESTE DI CAZZO ANDRANNO IN PELLEGRINAGGIO


Oltre cento teste di cazzo andranno in pellegrinaggio a Gerusalemme e Giordania a pregare le idiozie per imbecilli e per malati mentali propagandate dai gerarchi cattolici-fascisti della criminale setta fondamentalista della Chiesa cattolica. Speriamo che non tornino mai più e se ne vadano affanculo!


 

ZEITGEIST religione DOPPIATO IN ITALIANO 1/3

video

Etichette:


 

ZEITGEIST religione DOPPIATO IN ITALIANO 2/3


video

Etichette:


 

ZEITGEIST religione DOPPIATO IN ITALIANO 3/3

video

Etichette:


mercoledì, agosto 03, 2011

 

MAI VOTARE GLI INSULSI POLITICI CHE CREDONO IN DIO

«Mai voto e mai voterò quei politici che credono nel personaggio di fantasia denominato Dio poiché è lo stesso che credessero all’esistenza di Pinocchio, di Biancaneve e i Sette Nani e all’Uomo Ragno e reputo tale categoria di politici di miserabile intelligenza ed imbecilli assoluti. Sarei io stesso un grande imbecille se mi facessi rappresentare in parlamento da insulsi politici che credono alle fanfaluche per sprovveduti e alle idiozie per disturbati mentali.»

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette: , ,


 

TEST SCIENTIFICO SICURO PER IDENTIFICARE GLI IMBECILLI: CREDI IN DIO?

«Non è un mistero che gli imbecilli siano la maggioranza della popolazione a prescindere dal numero di lauree che posseggono o dalle cariche che ricoprono. Quando conosco una nuova persona, nel mezzo di un discorso, chiedo: “Credi in Dio?” e se risponde “sì” oppure la risposta è indecisa, ho l’assoluta certezza che dinanzi a me ho un imbecille con il quale non devo avere nulla a che fare per evitare di fare un affronto e violentare alla mia intelligenza o di perdere tempo. Qualche volta anche chi risponde “no” potrebbe risultare in seguito essere un imbecille, ma questa è un’altra storia.»

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette: , , ,


martedì, agosto 02, 2011

 

ASSASSINI, CRIMINALI, CHIESA CATTOLICA

«Se un uomo uccide un altro uomo è chiamato assassino criminale. Se una moltitudine di persone uccide milioni di persone in nome del personaggio di fantasia Gesù detto il Cristo è chiamata Chiesa cattolica.»

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette: , , ,


 

BRUNO FREDDARI BUTTA FUORI GLI STUDENTI PER OSPITARE I TURISTI RELIGIOSI DELLA SETTA FONDAMENTALISTA DELLA CHIESA CATTOLICA

Protesta contro “sfratto” studenti per ospitare turisti religiosi.

Da: Fiorenzo Nacciariti lettera aperta

A: Bruno Freddari

direttore@ersu-ancona.it (mail pubblica)

E.R.S.U. di Ancona Regione Marche

Ente Regionale Diritto allo Studio Universitario
Vicolo Della Serpe 1
60121 ANCONA

Tel. 071227411
Fax 07157516

Egregio direttore dell’E.R.S.U. di Ancona, Bruno Freddari,
Le scrivo a proposito della notizia apparsa oggi su Vivere Ancona e relativa al fatto che l’ente da Lei diretto avrebbe “sfrattato” gli studenti da due delle cinque case dello studente di Ancona per concederlo a persone dedite, sostanzialmente, al turismo religioso in occasione del Congresso Eucaristico Nazionale.

Ho visto che sul sito dell’ERSU avete scritto: “L’ERSU, in attuazione degli articoli 3 e 34 della Costituzione e dei principi della legislazione nazionale e regionale, opera al fine di rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che limitano l’uguaglianza dei cittadini nell’accesso agli studi universitari [...].”

So che Lei è stato riconosciuto direttore dell’E.R.S.U. di Ancona con deliberazione della giunta regionale Marche* n. 592 del 19 maggio 2006, con indennità iniziale (2006) di 38.000,00 € lordi all’anno per coprire tale posizione.

Io sottoscritto (non direttamente interessato alla vicenda se non come socio UAAR [privilegi al clero] e socio ANPI [diritti costituzionali]), essendo senza lavoro e reddito dal 2007, non mi intendo di stipendi attuali, ma ammetto che forse Lei, con un’indennità simile (rivalutata al 2011), possa anche non essere capace di capire che uno studente non può permettersi un hotel per 15 giorni.

Mi chiedo inoltre che redditi e che titoli avranno coloro che saranno alloggiati al posto degli studenti nelle case dello studente “requisite”.

Togliere agli studenti per dare ai pretofili, complimenti vivissimi signor direttore, neppure lo sceriffo di Nottingham avrebbe saputo fare di meglio.

Mi riservo di diffondere la presente a mezzo stampa e internet.

Con distinti ossequi.

Falconara Marittima, 2 agosto 2011

Fiorenzo Nacciariti

* Giunta Regionale guidata da Gian Mario Spacca.

Etichette: , ,


 

FIERO DI ESSERE ATEO

Etichette:


 

FIERA DI ESSERE ATEA

Etichette:


 

LE IDIOZIE DELLA CHIESA CATTOLICA SONO CREATE AD USO E CONSUMO DELLE POVERE MENTI PSICOLABILI


«Le smisurate fanfaluche propagandate dalla terrorizzante setta oltranzista della Chiesa cattolica sono idiozie create ad uso e consumo delle povere menti psicolabili.»

Ennio Montesi

http://raccontipernonimpazzire.blogspot.com/

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph Pulitzer, Fondatore Premio Pulitzer

Etichette:


This page is powered by Blogger. Isn't yours?